La Pasta del “quanto basta” o anche detta Pasta e Cavolfiore

Dolce Amara Deliziosa

Come dice Shakespeare, All’s well that ends well!  (cioè, tutto è bene quel che finisce bene): Ma,  per quanto mi riguarda, c’è un bel problema e più che in una commedia mi sembra di vivere una tragedia e, per restare in clima shakespeariano, piuttosto che in un “Sogno di una notte di mezza estate“, mi trovo nel mezzo di un …”Incubo di una giornata (ehm ormai una mesata!) di mezzo autunno”.

Avrete capito che sto parlando dei lavori in casa Oriani. Sì, sì, perché dopo aver rifatto gli impianti, imbiancato e ripulito le stanze, ora è tutto paralizzato.

Il problema è che abbiamo deciso di rifare il salotto partendo da una stanza completamente vuota, bianca e vuota per la precisione (una straordinaria “white box” per la gioia dei miei momenti di creatività fotografica).

Vi chiederete poi a che punto è la mia famosa camera. Perfetto il punto è che…

View original post 496 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...