Il filo dei pensieri

A Kasa di Katia

Ti capita mai di metterti a pensare a come sei arrivato a pensare a quello cui stavi pensando? E’ un pensiero (appunto) piuttosto contorto, lo so. Cercherò di essere più chiara. Io lo chiamo “il filo dei pensieri”: è come seguire a ritroso un discorso, per vedere da dove è cominciato. Faccio lo stesso con i pensieri: è interessante, perchè la mente può percorrere strade davvero originali e fare percorsi niente affatto convenzionali, per condurti a prestare attenzione a qualcosa, per creare nel tuo cervello quel dato pensiero in quel dato momento. Non so dare una spiegazione più scientifica: non sono un’esperta, anzi. Dovrei parlare di ricette ed invece son qui che vaneggio a proposito di pensieri e fili. Ma provo a farvi un esempio: sto pensando ad una torta di fragole. Ma come ci sono arrivata? Facendo un passo indietro mi viene in mente che ieri ero al supermercato…

View original post 960 altre parole

Annunci

One thought on “Il filo dei pensieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...