Il mio pan di spagna leggero leggero

Il mondo di Macdelice di Maria Cavallaro

Immagine

 

DSCN2320

Il pan di spagna ha una lavorazione molto delicata e non sempre la sua riuscita è uguale, dipende infatti da molti fattori, quali il forno, la temperatura i tempi di preparazione. Io adopero una vecchia ricetta di famiglia, che risale ai tempi in cui le chiare delle uova si sbattevano a mano con due forchette, in un’ampia ciotola di porcellana bianca e tutti collaboravamo , perché era come un rito lungo e noioso, che finiva quando le due forchette stavano in piedi nell’uovo montato senza cadere. Allora non  si usavano i lieviti istantanei, ma il bicarbonato  e il pan di spagna si infornava nel forno a pietra dopo che si usciva il pane. Oggi con i moderni robot, ma anche con un piccolo sbattitore a frusta come il mio, il lavoro è molto facilitato e si ottengono in fretta splendidi risultati, basta un po’ di pratica acquisita nel tempo. Dovendo realizzare una…

View original post 110 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...